Spumeggiante Assemblea Soci ASSO SPG

Assemblea Assospg

Come ampiamente annunciato, si è svolto presso la Concessionaria Spazio, la prima assemblea annuale dei soci ASSO SPG.

La serata è stata ricca di stimoli e di spunti interessanti.

Il rag. Vinelli, l’AD di Spazio, ha raccontato l’esperienza vissuta come cliente, passato da un investimento di circa 100 mila euro a zero. E il rapporto era tenuto per SEAT direttamente da Cappellini, in quanto il servizio reso a Spazio poteva aprire la strada per tutte le concessionarie Fiat, visto che la Spazio è depositaria della Presidenza dell’Associazione delle Concessionarie FCA di tutta Italia.

Cosa non ha funzionato? Una certa rigidità nell’offerta e voler riversare sul cliente tutti gli investimenti che una attività come quella in gioco prevedeva. Non si è stati lungimiranti! Infatti molti dei servizi pionieristici realizzati da Spazio con SEAT sono poi stati realizzati su scala nazionale direttamente da FCA con SEAT per tutti i suoi Concessionari

E’ quindi intervenuto Silvio Magliano, Presidente di VolTo, ente che si occupa di fornire servizi alle attività no profit e di volontariato della città di Torino. ASSO SPG ha potuto vedere la luce grazie alla grande disponibilità e assistenza tecnica ed operativa ricevuta da VolTo. Le parole di Magliano sono state tutt’altro che formali: ha evidenziato la grande novità che ASSO SPG rappresenta e come questa sia un seme di speranza per tutti. E poi ha lanciato una idea, che è quasi una sfida: perchè non scrivere un libro con la storia di questa associazione?

A fare da cerimonieri per l’intera serata, il Presidente Franca Tosco e il suo vice, Guido Patrone. Il presidente è subito entrato nel merito della questione, lanciando la grande parola che ci ha spinti ad agire: avventura. Chi non accetta l’avventura e si accontenta della routine, rimane nella noia. L’avventura invece è segno di volontà di cambiamento e costruzione.

Guido Patrone ha ripercorso i passi salienti dell’anno trascorso e di quello che ha preceduto la nascita.  ASSO SPG è sorta dal basso, non da un progetto di management by out tecnicamente possibile, ma che avrebbe portato con se tutti i rischi di una visione ancora di breve. I tanti momenti di incontro e confronto con la proprietà, soprattutto per sostenere come l’azionariato diffuso possa costituire un tassello di ripresa della responsabilità di tutti, come molte esperienze anche italiane dimostrano. E poi i fatti più recenti, l’ingresso di IOL, l’OPA, la prossima fusione fino all’annunciato cambio del nome e della sede legale.

La parte istituzionale è stata incentrata sulla presentazione e approvazione del bilancio 2015 e relativa revisione contabile e sul bilancio preventivo 2016: anche qui, sottolineando prima di tutto le finalità dell’Associazione, che vede la partecipazione di agenti e dipendenti, dirigenti e pensionati di tutte le aziende del gruppo. Dopo l’approvazione per cooptazione nel Consiglio Direttivo di Sergio Zaccardelli, anima creativa dell’Associazione, e la presentazione degli altri componenti il Consiglio, si è passati alla parte ludica: brindisi del Presidente e auguri di compleanno per questo anno di vita vissuto alla grande!

Auguri e grazie a tutti, perché senza soci non c’è Associazione!